Igiene

Per quanto riguarda le norme igienico-sanitarie, all’interno dello Studio Dentistico Stefano Orio di Verona vengono applicati diversi protocolli operativi, con diverse cadenze temporali, costantemente controllati e periodicamente implementati dai medici, in grado di garantire la sicurezza igienica degli ambienti, degli strumentari e delle apparecchiature.



OGNI GIORNO

Vengono disinfettati gli ambienti comuni come sala d’attesa e bagni; particolare attenzione poi viene dedicata alle poltrone dei riuniti che sono trattate con prodotti specifici certificati. Inoltre, sempre quotidianamente ed a più riprese, viene effettuata la sterilizzazione degli strumentari, attività affidata all'utilizzo regolare di un’autoclave professionale.



OGNI 3 MESI

Viene eseguito un test, non obbligatorio per legge ma su iniziativa del Responsabile Igiene e Sicurezza: si tratta di HELIX test, un test mirato a valutare il corretto funzionamento dell’autoclave a vapore acqueo generalmente presente da un dentista. Con questo test viene misurata la capacità di sterilizzazione e di penetrazione del vapore acqueo stesso all’interno di un corpo cavo, riconosciuto come l'elemento più rischioso nel rendere efficace una corretta sterilizzazione.

HELIX test consente di rilevare la forza di penetrazione del vapore all’interno della camera dell’autoclave e risulta un test essenziale all’interno di uno studio dentistico dove vengono utilizzati strumenti come manipoli, turbine, cannule con cavità piuttosto lunghe che se non sterilizzati a dovere rischiano di essere portatori di virus e batteri.




OGNI 6 MESI

Questa tipologia di test effettuato presso lo Studio Dentistico Stefano Orio di Verona risulta utile su tutti i materiali di tipo poroso che devono essere sterilizzati con l’uso di un’autoclave idonea; la normativa prevede però che non sia sufficiente predisporre ed effettuare i test di sterilizzazione ma che si valuti la totale efficienza delle apparecchiature stesse. Il B&D test consiste in un cartoncino che ha la caratteristica di cambiare colore quando sottoposto ad una determinata pressione di vapore acqueo saturo. La pratica prevede di inserire un pacco poroso standard all’interno di uno sterilizzatore in grado di creare il vuoto che se risulta efficiente (quindi in grado di sterilizzare in modo omogeneo il pacco poroso),cambierà colore in maniera omogenea, senza macchie di colore diverso.



Test non utilizzato

Test OK

Test NON OK

L’insuccesso del test con eventuale ritenzione di aria all’interno del pacco poroso è sinonimo di una qualche problematica all’apparecchiatura e quindi che il sistema di sterilizzazione non risulta efficiente. Presso lo Studio Dentistico Stefano Orio di Verona tutti i risultati di ogni Bowie & Dick test vengono registrati, con data di esecuzione e in ordine progressivo.





Informazioni a cura del team dello Studio Orio - Studio dentistico a Verona
©2019 Studio Dentistico Stefano Orio - Il tuo dentista a Verona - P.IVA 02773160235 - segreteria@orio.info - Privacy