Chirurgia

Protesi-Estetica

Risulta molto semplice riconoscere gli effetti antiestetici come conseguenza della mancanza di uno o più denti; in realtà la parte più pericolosa è nascosta e sono i danni a livello dell'osso e le conseguenze di una masticazione non equilibrata.

L’edentulia (mancanza di denti) genera nei pazienti problemi di occlusione e di masticazione che, oltre a limitarne l'alimentazione nella quotidianità, con il passare degli anni porta ad un progressivo e difficilmente reversibile riassorbimento dell'osso mascellare, che assottigliandosi non è più in grado di trattenere i denti rimasti. Tutto questo processo porta poi a più evidenti conseguenze estetiche, modificando significativamente il profilo facciale ed estetico.

La caratteristica principale dell’implantologia dentale è rappresentata proprio dal trovare un connubio ideale fra risultato estetico e resa funzionale, tra odontoiatria e tecnologia avanzata. L’implantologia moderna si avvale di elementi metallici sempre più raffinati che, inseriti nell’osso mascellare o mandibolare, ricreano una radice sintetica nell’osso mandibolare sopra cui verrà inserito un dente nuovo.

Protesi-Estetica

Implantologia guidata

L’ implantologia guidata è una tecnica recente che consente di inserire impianti con modalità invasive ridotte in tempi di realizzazione sempre più contenuti, fino ad arrivare a garantire al paziente l' inserimento degli impianti e il montaggio dei denti in poche ore di permanenza studio. Risultano determinanti tutte le attività prima dell’intervento, dove il medico chirurgo dello Studio Stefano Orio di Verona, grazie alla presenza di diverse apparecchiature specialistiche all’interno dello studio, è in grado di simulare, rendendo partecipe il paziente, l’applicazione studiata ad hoc per la sua situazione attraverso radiografie, scansioni tac, modelli in gesso delle arcate, fotografie.

Questa fase prechirurgica, che ha raggiunto un livello di assoluta precisione, risulta determinante per la buona riuscita di un intervento di implantologia guidata. Grazie ad una scansione tac molto dettagliata delle arcate dentarie, tutte le informazioni sulla forma e la qualità dell'osso vengono riversate all’interno di un computer che attraverso un elaborato software dedicato esegue virtualmente l' intervento chirurgico previsto, pianificandone ogni fase ed identificandone le eventuali difficoltà ed i limiti delle strutture anatomiche. Uno speciale laboratorio realizzerà una guida chirurgica che obbligherà gli impianti ad essere inseriti in una specifica posizione, decisa precedentemente al computer.

Laser

Denti del giudizio

Spesso i terzi molari, detti più comunemente denti del giudizio, e i canini sono soggetti ad una serie di disturbi provocati dall’eruzione del dente, come la disodontiasi.

L'orientamento scorretto del dente e l’insufficienza di spazio sull’arcata dentale sono le principali cause di tale condizione che può consistere in un’infiammazione semplice o complicarsi con la formazione di pus.
Lo Studio dentistico Orio di Verona affronta tale situazione con un’esame radiologico, fondamentale per un corretto intervento: quando il canino come spesso accade è in una posizione favorevole, si cerca di intervenire chirurgicamente per riportarlo in arcata praticando un opercolo, altrimenti si valuta l’estrazione.

I terzi molari invece presentano quasi sempre posizioni anomale e , per scongiurare carie sui denti contigui, riassorbimenti ossei, ascessi o alterazioni dell'occlusione vengono estratti precocemente.
L'operazione presso lo Studio Orio viene regolarmente pianificato con esami specifici come l’ortopantomografia e la TAC Dental scan per rispettare le delicate strutture che circondano il dente del giudizio.

Informazioni a cura del team dello Studio Orio - Studio dentistico a Verona
©2017 Studio Dentistico Stefano Orio - Il tuo dentista a Verona - P.IVA 02773160235 - Privacy